Thursday, 22 August 2013

Day #198

Today at work was crap. It was one of those days no matter what you do, somehow you'll end up pissing off a certain already very pissed boss of yours.
Oh well, I survived it.

Tonight I passed by Claire's place and helped her sort out what to bring tomorrow to Ayers Rock. Yes, she'll be leaving tomorrow morning, outback-bound, for five days. When I left her place at midnight she still hadn't closed her luggage, taken a shower nor shaved.. Let's say she ended up talking with Rossella and me, one of Claire's flatmates, for longer than she would have expected. Oh well, she has another 5 hours before the taxi pulls down outside her house.

Oggi al lavoro è stata una schifezza. Uno di quei giorni in cui, indipendentemente da cosa avessi fatto, sarei semplicemente riuscita a fare incazzare la mia già-parecchio-scazzata boss ancora di più.
Oh bè, sono sopravvissuta.

Questa sera invece sono passata da casa di Claire e l'ho aiutata con qualche consiglio, a decidere cosa portare domani quando andrà ad Ayers Rock. Sì, parte domani mattina alla volta delle sconfinate terre del centro Australia e starà via per cinque giorni. Quando l'ho salutata a mezzanotte, non aveva ancora chiuso la valigia, fatto la doccia o si era finita di depilare..Per nulla in alto mare, insomma! Diciamo che si è un po' persa a chiacchierare con me e Rossella, una delle ragazze con cui condivide l'appartamento. Poco male, ha ancora cinque ore prima che il taxi la passi a prendere per portarla in aeroporto.