Sunday, 22 December 2013

Day #319

Typing from Claire's place in Hamilton.
Yay, Claire's!!! She's just as messed up as I remembered, and I'm so glad to be back to hanging around with her again!!! :D

This morning I woke up very early, like at 5:30am - stupid time difference between NSW and QLD. It wasn't nice. Hopefully I'll adjust soon enough to both Brisbane time and temperature.
Today it was hot.

Tony drove me to Claire's place and then the two of us went inspecting houses, as she's looking into moving to another unit. One was old and small and it blew, even though it had a (dirty) swimming pool; the other one was huge and on two floors and reasonably cheap and if everything goes right, she might be moving there next month.

Once back at Claire's, I undid my luggage. (On a side note, undoing one's bags is just as awful as doing them.)
I also cut some old t-shirts and turned them in Australian-style tops, shortening their length by a good 5cm and removing the sleeves - and a big part of the sides, as well. There's very little left, truly. But they'll be perfect for summertime in Oz.

I had dinner with Sabri at the Container Markets, right past Portside Wharf, where ship containers have been converted to market and food stands. We had crêpes and I also had ice-cream, oops! 
It was really nice to catch up with her, we had so many stories to share.

Vi scrivo da casa di Claire. Sììììì! Da casa di Claire!!!! 
A proposito, è la stessa pazza di sempre, e sono contentissima di poter passare del tempo con lei ancora una volta! :D

Questa mattina mi sono svegliata prestissimo, tipo alle 5:30 di mattina - stupida differenza di orario tra NSW e QLD. Non è stata una cosa simpatica. Se tutto va bene, mi adatterò all'orario e alla temperatura di Brisbane abbastanza presto.
Oggi faceva caldo.

Tony mi ha accompagnato da Claire e dopo aver lasciato giù le valige, io e lei siamo uscite per visionare delle case, dato che ne sta cercando una dove trasferirsi. Una era vecchia e piccola e faceva schifo, anche se aveva la piscina (che era sporca, ma transeat.); l'altra era enorme, su due piani e relativamente a buon prezzo e se tutto dovesse andare bene, potrebbe trasferirsi lì il prossimo mese.

Una volta tornate a casa di Claire, mi sono messa a disfare la valigia. (Lasciatemelo dire, disfare la valigia è tanto odioso quanto farla.)
Ho anche tagliato alcune vecchie magliette, assomigliano molto ai top che usano qui in Australia adesso. Le ho accorciate di cinque buoni centimetri e ho tolto le maniche - e anche parecchio dai lati. Non è rimasto molto, a dire il vero. Oh bè, saranno perfette per l'estate qui in Australia, quindi vanno bene così!

Ho cenato con Sabri ai Containers Markets. Subito dopo Portside Wharf, hanno stabilito numerosi container che sono stati convertiti a bancarelle del mercato e in piccoli stands che vendono cibo. Abbiamo mangiato crêpes e poi io mi sono presa anche un gelato, oops! Mi ha fatto molto piacere rivederla e scambiarci le storie degli scorsi tre mesi.