Saturday, 11 May 2013

Day #95

My laptop battery is dying. And I mean for good. An ominous sign keeps appearing on my screen and hints that the computer might shut down any second and that I should really start thinking of replacing its battery.

I just got back from the restaurant. Double shift today, lunch and dinner. I liked the dinner better, first of all because it was pouring rain at lunch time and second because I am so conscious of my coffees. The other day I was preparing one and Tunda saw my hand shaking, she inquired about it and I confessed I was afraid of messing it up. Hopeless. I'm just hopeless.
At dinner, there came this couple with their teenage daughter. Couple of weeks ago father and daughter had a reservation and I thought I remembered whose name it was under. It was clear we recognized one another and this is pretty much how the conversation went like:
Father: (joking) I see you are still here!
Me: (joking back) Yes, they haven't kicked me out yet. (business like, handing out the menus) Can I get you anything to drink right away? I remember last time you had a red wine, did you like that one?
Father: You have a really good memory!
Of course I did not remember which kind of red wine they had, we have something like nine or ten on the wine list, but I decided to give it a shot and said  'I'd have a really good memory if I remembered your name was S-blahblah' and it was indeed! Not S-blahblah of course, but for the sake of the argument their family name doesn't really matter, let's say it's a popular last name. They weren't the only one shocked by my wonderful mind (:P) Man, I do have a good memory!
Truth to be told, I might remember them better than others, because I was kind of afraid of the guy, but he turned out nice in the end last time, and this time was just too pleased to even bother being anything but nice. Maybe he's more relaxed when his wife is around. Well, anyway, they did enjoy the dinner and said they'll be back.

Going to bed now. Tomorrow is going to be hell at the restaurant. I just wish the weather would be nice.

La batteria del mio portatile sta morendo. E intendo per sempre, non temporaneamente. Una di quelle notifiche/presagi che ti tirano dietro le peggio cose continua a comparire sullo schermo e mi intima a rimpiazzare la batteria se non voglio che il pc si spenga improvvisamente.
Sono appena tornata dal ristorante. Oggi ho fatto doppio turno, sia a pranzo che a cena. Ho preferito servire a cena perché prima di tutto, all'ora di pranzo stava diluviando e secondo sono ancora piuttosto imbarazzata dai miei caffè. L'altro giorno ne stavo preparando uno e Tunda ha visto che la mia mano tremava mentre versavo il latte, me ne ha chiesto la ragione e mi sono ritrovata a confessare che ho una paura tremenda che i miei caffè facciano schifo. Senza speranza. Sono senza speranza.
A cena è venuta questa coppia con la loro figlia adolescente. Qualche settimana fa, il padre con la ragazza avevano prenotato un tavolo e questa sera quando li ho riconosciuti credevo di ricordarmi il nome sotto cui avevano fatto la prenotazione. Da subito è stato chiaro che ci eravamo riconosciuti a vicenda e questo di seguito è più o meno come si è svolta la conversazione:
Padre: (scherzando) Ah, sei ancora qui allora!
Io: (scherzando a mia volta) Già, non mi hanno ancora cacciata! (ri-assumendo il tono con cui di solito servo i clienti e distribuendo i menu) Posso portarvi qualcosa da bere subito? Ricordo che l'ultima volta avevate preso un vino rosso, vi era piaciuto quello?
Ora, è ovvio che non mi ricordassi che vino avevano scelto allora, parliamone, abbiamo circa una decina di vini rossi sulla lista, ma ho deciso di mettermi alla prova e ho detto 'Se avessi davvero una buona memoria mi ricorderei che il suo nome è S-blabla' e ci ho azzeccato! Me lo ricordavo sul serio dall'ultima volta! Naturalmente non si chiamano S-blabla, ma per farvi capire come si sono svolte le cose il loro cognome non è importante, è uno piuttosto comune comunque. Non sono gli unici che sono rimasti colpiti dalla mia fantastica mente (LOL), ho davvero una memoria di ferro! Wow!
Se devo essere del tutto sincera comunque, devo confessare che potrei ricordarmi di loro meglio che di altri perché il tipo mi aveva fatto paura tanto sembrava burbero, si è poi rivelato una persona gentilissima e ancora di più oggi, quando chiaramente era soddisfatto di essere stato riconosciuto e accolto in maniera speciale. Forse è solo più rilassato e simpatico quando sta intorno alla moglie. Bè, in qualsiasi caso, gli è piaciuta la cena ed è probabile che torneranno ancora.

Ora vado a letto. Domani al ristorante sarà un inferno. Vorrei solo che il tempo fosse decente.