Sunday, 24 March 2013

Day #47

LAZY SUNDAAAAAAAAY
Against the tradition, I woke up fairly early to get my palm leaf at the Catholic Church around the corner. Oh, by the way, for the first time they had like a REAL CHOIR - like those Gospel Choir in Italy you only see in movies and it was awesome! I mean, they had no wonderful singers or anything, it was just their passion and the setting - the church is no big Cathedral, mind - and maybe the fact that I'm reading To Kill A Mockingbird and all that made it so perfect!

Then I did some reading - have I mentioned you I love reading? - and in the early afternoon, once again defying traditions, I set to bake some cupcakes. Worst decision couldn't ever be taken.
Not only did I make a fool of myself - I was so focused when pouring the mixture in the moulds I might have as well been performing a brain surgery; but I got the instruction completely wrong too!! I mean, I kind of messed up tsp and tbsp - we do not have them in Italy - and got an extremely liquid icing. Yeah, I might as well mention the fact that the cupcakes were baked in muffin moulds, so they didn't turn out quite the shape they were supposed to AND that I'd better have left them in the oven some minutes longer. Oh, well. We never stop learning from our mistakes, do we?

Now, I'm going to finish my book, if you don't mind.

ps. Had dinner with Paolo, Sabri and Luca Beicapelli. It was soo good! We had a taste of some of the delicacies Paolo imports from Italy: cheese, salami, tuna and many different vegetables in oil. Everything tasted delicious!

DOMENICA DI OZIOOOOOO
Contro la tradizione però, mi sono alzata piuttosto presto per andare a prendere la mia palma benedetta nella Chiesa Cattolica che c'è dietro l'angolo. Uh, a proposito, per la prima volta oggi avevano un VERO CORO - tipo uno di quei Cori Gospel che si vedono solo nei film, ed è stato fantastico!! Non che avessero cantanti straordinari, ma la loro passione, le armonie delle voci, l'ambientazione e forse il fatto che stia leggendo in questi giorni Il Buio Oltre La Siepe, hanno definitivamente contribuito a rendere l'esperienza unica!

Poi ho letto un po' - vi ho detto che mi piace leggere? - e ancora una volta, per spezzare la routine, mi sono messa a preparare dei cupcake. Nel senso che ho comprato l'impasto in polvere e ci ho aggiunto latte, uova e burro. Un'idea più funesta non poteva venirmi in mente!
Non solo sarò parsa pazza - con la concentrazione che ho utilizzato per versare l'impasto negli stampi una persona normale avrebbe potuto praticare un intervento al cervello; ma ho anche completamente cannato con le istruzioni! Nei paesi anglosassoni si usano unità di misura come il cucchiaino da tè (tsp) o il cucchiaio da cucina (tbsp), ora, il problema è che non ho controllato se tsp fosse l'uno o l'altro, e ho usato direttamente due cucchiai da cucina. Grosso errore: la glassa era più liquida dell'acqua. Farei bene anche ad accennarvi che gli stampini che ho usato non erano per cupcakes, ma per muffin, il che ha reso le mie piccole creature ancora più deformi E anche che probabilmente avrei fatto meglio a lasciarli dentro ancora un minutino o due nel forno. Oh, bè, non si smette mai di imparare dai propri errori, no?

Ora, se mi scusate, tornerei a leggere.

ps. Ho cenato con Paolo, Sabrina e Luca Beicapelli questa sera: delizioso! Paolo ha aperto alcune prelibatezze importate dall'Italia, tra cui formaggi, tonno, sottoli e salame! Gnam!