Friday, 7 June 2013

Day #122

Today I posted an ad on Gumtree as I said I would and I already got an answer: this Italian girl wants to see the unit. Let's see how that goes.

For the rest, I had quite the ''regular day'': woke up late because yesterday I went to bed really late, ate a lot at breakfast, cleaned my bathroom, did my laundry, vacuumed the living room, kitchen and bedroom, watched a movie, ate some more... regular, you know. To top it all, this evening I was working at the restaurant. 

Wow. I am, like, the most boring person I know. That's tiredness who's typing though, because otherwise I could write to you about the neighbours who came in the restaurant tonight and greeted me with 'Hi. You live in the unit below ours. Nice to meet you, finally''. On a side note, I'm, like, the worst neighbour you could ever get! I'm always shut in my room and don't know/care anything about the other people who live in my block of units. Oh well, at least, next time I will be able to recognize Brad and Suzanne!

Oggi ho postato l'annuncio della camera su Gumtree, come ho detto che avrei fatto, e ho già ricevuto una risposta: questa ragazza italiana vuole vedere la casa. Bo, vediamo come va.
Per il resto, la giornata è stata un po quella ''tipo'': mi sono svegliata tardi perché ieri sono andata a letto alle due - per un motivo o per l'altro, sì è fatto quell'orario, ho fatto una colazione abbondante, pulito la mia camera, fatto la biancheria, passato con l'aspirapolvere il soggiorno, la cucina e la mia camera, guardato un film, mangiato dell'altro.. giornata tipo in tutto e per tutto.  Per chiudere il tutto in bellezza, questa sera ho lavorato al ristorante.
Wow. Devo essere, tipo, la persona più noiosa che io conosca. Ma è la stanchezza che mi porta a scrivere cose così banali, perché se fossi fresca probabilmente vi proporrei l'incontro coi vicini che ho avuto al ristorante questa sera e che in soldoni si è svolto così:
Io: Buonasera, tavolo per due?
Vicini: Buonasera. *si siedono* Sai che vivi nell'appartamento sotto al nostro? È un piacere conoscerti, finalmente.
Tra parentesi, sono, tipo, la vicina peggiore che potrebbe mai esserci. Non mi faccio mai vedere e non so nulla della gente che abita nel mio palazzo. Oh bè, almeno la prossima volta saprò riconoscere Brad e Suzanne!