Tuesday, 5 February 2013

-1 day

Third day in London and it hasn't rained yet! 

So, today I decided to go to Paddington Station to get familiar with the route I'll have to take tomorrow in order to catch the train that'll bring me to Heathrow. Doesn't seem to complicated, but since I'll be travelling peak time, I'm afraid it is going to be a hell of a lot more difficult. Oh well. I'll let you know if I miss the plane. Just kidding. I have no intention to miss it!

After that, I decided to head towards the Millennium Bridge, because Harry Potter rules. I couldn't take any picture because my camera still doesn't work, but you have to trust me, the view was amazing: San Paul was shining under the sunlight!

Once crossed the Thames I decided to visit the Tate Modern museum, I had time to kill anyway so.. It was nice, they had various expositions, but I only visited three of them. I got an audioguide and took me a while and some wandering pretending to be listening to it, before really getting how to use it. 
Problems with technology apart, I saw plenty of things I had studied in my last year of high school.

In the afternoon I went to my favourite place in London: Kensington Gardens. I wanted to have a look at the Diana, the memorial playground, but of course - I should have thought of that - it was closed for adults without children. So I strolled for a bit, then I just sat on a bench and started reading from my new signed copy of TFiOS. On my way back, I went by the Peter Pan statue. 

Yep, this pictures were taken last September. Try to imagine the grass greener and the trees completely bare, that's pretty much how it looked like today.

Terzo giorno a Londra e non ha ancora piovuto!

Oggi ho deciso di andare alla stazione di Paddington per familiarizzare la strada che dovrò fare domani mattina, infatti da Paddington partirà il treno che mi porterà a Heathrow. La strada non è per nulla difficile, ma dato che mi toccherà viaggiare nell'ora di punta temo sarà mooolto più complicato! Oh bè, se perdo l'aereo ve lo faccio sapere! È una battuta ovviamente, non ho alcuna intenzione di perdere l'aereo.

Dopo di che, ho deciso di recarmi al Millennium Bridge, perché Harry Potter batte tutti. Non ho potuto scattare alcuna foto perché la mia macchina non funziona ancora, ma fidatevi, la vista era meravigliosa: San Paul era completamente innondata di luce.

Una volta attraversato il Tamigi ho deciso di visitare il Tate Modern Museum, non l'avevo mai visto ed era ancora troppo presto per il pranzo. Mi è piaciuto, c'erano un sacco di mostre diverse, ma io ne ho viste solo tre. Ho preso un'audioguida, ma prima di capire come funzionasse ho dovuto fare un paio di giri nella prima sala facendo finta di stare già ascoltando la spiegazione.
Nonostante i miei iniziali problemi con la tecnologia, sono riuscita a vedere un sacco di cose che avevo studiato l'ultimo anno di liceo.

Nel pomeriggio sono andata nel mio posto preferito qui a Londra: i Kensington Gardens. Volevo vedere il Diana, il parco giochi commemorativo della principessa, ma ovviamente - come avrei dovuto aspettarmi - era chiuso agli adulti non accompagnati da bambini. Così, mi sono messa semplicemente a camminare per un po' e poi trovata una bella panchina mi sono seduta a leggere dalla mia nuovissima copia autografata de La Colpa delle Stelle. Mentre tornavo all'ostello sono passata davanti alla statua di Peter Pan.

Sì, le foto sono quelle che ho scattato lo scorso settembre. Immaginatevi il prato più verde e i rami completamente spogli e avrete un quadro piuttosto fedele dell'aspetto del parco oggi.