Tuesday, 12 February 2013

Day #7

Still making up my mind on whether I'll post day by day as I did when I was in the Maldives or only when something relevant happens in my life. 
I know for a fact that my Gran is checking everyday this page, and I don't want to disappoint her not writing anything, but at the same time I'm afraid it'd be a disappointment to read that nothing special happened to me on that day. I feel this pressure on me, as if you are all expecting me to live a different adventure whenever I step out of the threshold. Maybe I'm overthinking as usual.

Sorry, no adventures in the trip to the bank.

Well, anyway, today Claire left for one week vacation. She'll be spending the next six days up in Cairns, where she'll camp in the jungle, snorkel on the Great Barrier Reef and do some other stuff.. In the meantime I'll stay home, look for a job - I already sent some CVs through the Web, but so far I can tell I only made it to the first selection process.

Today I also had dinner with Paolo and Sabrina - you already know Paolo from Saturday, Sabrina is his girlfriend. I ate so much I feel sick to the stomach. Classic.

Also, I am addicted to jasmine green tea and good books.

Sto ancora decidendo se postare qualcosa ogni giorno come facevo alle Maldive oppure se scrivervi solo quando succede qualcosa di interessante nelle mie giornate.
So di per certo che mia nonna controlla ogni giorno questa pagina e non voglio deluderla non scrivendo nulla, ma allo stesso tempo sono dibattuta perché non voglio nemmeno scrivere semplicemente ''fillers'' - termine preso in prestito dal mondo dei manga, che indica episodi in cui la storia principale viene sospesa per dare importanza a cose che non importano a nessuno dettagli come ambientazione, leggende e cultura in cui la stessa si sviluppa. (In genere non vengono visti troppo di buon occhio, specialmente quando uno muore dalla voglia di sapere cosa succede ai propri personaggi preferiti e gli autori decidono di parlare invece della formazione della catena montuosa dell'Himalaya. E di farlo per tre episodi consecutivi.)
Quello che voglio dire è che non mi piace scrivere sciocchezze come sto facendo ora. Però d'altronde non è successo nulla degno di nota oggi! Il fatto è che sento questa assurda pressione addosso, come se ci si aspettasse che solo perché sono in un altro paese, devo vivere un'avventura diversa ogni volta che esco dalla porta di casa. Ma forse come al solito penso troppo.
Comunque niente di particolare da riportare a riguardo dalla mia spedizione alla banca.

Claire è partita per una settimana di vacanza stamattina. È andata su a nord a Cairns, dove campeggerà nella giungla, farà snorkeling sulla Grande Barriera Corallina e altre robe.. Io invece starò a casa a cercarmi un lavoro, credo.. Ho già spedito qualche CV via Internet, ma per quel che ne so, sono passata solo al primo stadio di selezione - ce ne sono parecchi.

Oggi ho cenato con Paolo e Sabrina - Paolo sapete già chi è da sabato, la Sabri è la sua ragazza. Ho mangiato così tanto che sto male. Al solito.

Ah, sono dipendente da tè verde al gelsomino e bei libri.