Wednesday, 6 February 2013

Day #1

Not sure if it is indeed 'day one', I mean I'm still in KL. I'm not arrived to my final destination yet, but technically here it is already Feb 6th, the day I'll first set foot on Australian territory, so I guess I can call it that way.

So, I took the sleeping drops on the flight from London to here and they kind of worked, I mean, I have complete blanks of what happened after I had lunch, or after I watched a couple of episodes of The Big Bang Theory - gotta love Malaysia Airlines for featuring it! - so I guess I was unconciously fast asleep.

I landed half an hour ago, and there's still some time before I'll have to board for the next plane. So far I'm loving what I'm seeing of KLA - which is not much, admittedly, but there's wood and glass and shiny pavements and lights and I'm loving it; but most of all I'm enjoying free WIFI connection! Damn it! Why Milan should have you pay for it when here they give it to you for free?!?

Anyway, I'm almost through TFiOS. I'm saving it for taking offs and landings because the videos don't work then. I understand what John told us on Sunday. 
He wanted his book to be funny; everyone can tell you that it is not. Quoting his wife Sarah: it is really sad. To be honest, I was laughing while I had tears streaming down my cheeks. See, I couldn't refrain tears because of the tragedy of it all, but at the same time it was impossible to contain a laughter. I guess it is a little funny, after all. 
People sitting next to me must have thought I had some personality disorder.

Oh, looks like we're boarding.
I need a shower ASAP. I'll probably write to you guys tomorrow (as in Feb 7th). I will land in Brisbane at 8pm local time and I'm planning to enjoy this very long shower and then get some real, not-drops-induced sleep.

Ps. Beware the omelette you're served  while on board.

Non sono sicurissima sia già il ''giorno #1'', cioè, in questo momento sto scrivendo da Kuala Lumpur, perciò ovviamente non sono ancora arrivata alla mia destinazione finale. Qui però tecnicamente è già il 6 febbraio, giorno in cui metterò piede sul suolo australiano per la prima volta, quindi ho pensato di chiamarlo comunque così.
Allora, che dirvi? Ho preso le gocce per dormire sul volo da Londra a qui e hanno funziato per un certo verso, nel senso, ho dei completi vuoti di quello che è successo dopo pranzo o dopo le puntate di The Big Bang Theory - vero vanto della compagnia aerea - quindi credo di aver dormito sonoramente in quei momenti.

Sono atterrata mezzoretta fa e c'è ancora un po' di tempo prima che debba imbarcarmi sul nuovo aereo. Per ora quello che ho visto dell'areoporto di KL mi sta piacendo parecchio - a dire il vero non è che abbia visto tanto, ma è per la maggior parte vetro, legno, pavimenti luccicanti e faretti luminosi; ma più di tutto sto apprezzando infinitamente la connessione WI-FI gratuita!!! Ma checcavolo! Com'è possibile che a Milano te la facciano pagare e qui sia gratuita?!?

Transeat, ho quasi finito La Colpa delle Stelle. Lo sto conservando per i docolli e gli atterraggi, quando non si possono più visualizzare i video. Ho capito quello che ha detto John l'altro giorno.
Voleva che il suo libro fosse divertente; chiunque potrebbe dirvi che non lo è. Citando sua moglie Sarah: è molto triste. A dir la verità, mi sono ritrovata a ridere nel mezzo delle lacrime più di una volta. Nel senso, non potevo impedirmi di piangere perché era effettivamente troppo triste, ma allo stesso tempo era impossibile non ridere. Forse in fondo ha ragione lui e ha scritto davvero un libro divertente.
Le persone sedute di fianco a me di sicuro avranno pensato che soffrissi di personalità multipla.

Oh, sembra che sia giunto il momento di imbarcarci.
Ho bisogno di una doccia al più presto! Vi scriverò probabilmente domani (cioè il 7). Atterrerò a Brisbane alle 8 di sera, ora locale, e ho in programma una bella doccia e del buon sonno naturale.

Ps. Diffidate delle omelette che vi offrono a bordo degli aerei.