Monday, 1 April 2013

Day #55

This has got to be the good life. 
I was listening to this OneRepublic's song as I was walking back home from the restaurant this morning and realised once again how blessed I am! I mean, this cannot be all luck, someone's been taking really good care of me in the last 21 years! Just look where I am, the people I've met, the places I've visited, the books I've read, this last job when I needed it! I just want you all to know that I appreciate all this, that I don't give any of that for granted, that I'm thankful everyday, that I think about you a lot and I am happy. When you're happy like a fool, let it take you over.

So, this morning, after two hours and a half I was sent home from the restaurant because there was nothing else for me to do. I wasn't upset about having worked so little, because in that short time I got more than $20 tips, that made up for the other hour and a half I didn't work! I know for sure that $10 come from a customer with his wife with whom I stopped chatting in a quiet moment, they were really nice and thanked me - as rapresentative of the European workforce - for the wonderful service delivered in the hospitality business in Australia.

It was one of those fine shifts in which you are not too busy not to have time to do everything you need to do, but enough busy to keep you always moving and doing something - in short, what I like best.

Got pranked twice today for April Fools Day. First time on YouTube, they threatened to shut down the whole website and nearly fainted -where else could I get StarkidPotter musicals or Vlogbrothers videos?
Second time, some idiot wrote on a Hunger Games fanpage that Jennifer Lawrence was quitting the franchise, there my heart skipped a couple of beats, like literally. Oh man, I think too good of strangers for April Fools!

'Questa deve essere quella che chiamano la bella vita.'
Stavo ascoltando questa canzone dei OneRepublic che si intitola Good Life - bella vita, appunto - mentre tornavo a casa dal ristorante questa mattina e per l'ennesima volta ho pensato a quanto io sia fortunata! Anche se in realtà non posso attribuire tutto alla fortuna, dev'esserci qualcuno che si è preso davvero cura di me negli ultimi 21 anni. Parliamone, basti pensare a dove mi trovo ora, alle persone che ho conosciuto, i posti che ho visitato, i libri che ho letto e questa ultima benedizione del lavoro trovato proprio al momento in cui ne avevo bisogno! Voglio solo sappiate che apprezzo tutte queste cose, che nessuna di esse passa inosservata o viene data per scontata, che sono riconoscente giorno dopo giorno, che vi penso spesso e che sono felice. 'Quando ti senti così, arrenditi alla felicità.'
Quindi questa mattina, dopo due ore e mezza di turno, mi hanno rispedita a casa dal ristorante perché non eravamo troppo impegnati, ma non mi sono abbattutta per aver perso i soldi delle possibili ore di lavoro, perché solo questa mattina ho guadagnato più di venti dollari di mance!! So di sicuro che 10 vengono da questa coppia con cui mi sono fermata a chiacchierare in un momento di calma. Sono stati gentilissimi con me e mi hanno ringraziato - come rappresentate della forza lavoro proveniente dall'Europa - per il servizio così efficiente che offro nel campo dell'Ospitalità qui in Australia.
Seppur breve, si è trattato di uno di quei turni perfetti in cui non si è troppo occupati da non avere tempo di fare tutto quello che si dovrebbe, ma con abbastanza clienti da avere sempre qualcosa da fare, in pratica il miglior turno che si possa desiderare.

Oggi, giorno del Pesce d'Aprile sono stata imbrogliata due volte, una peggio dell'altra! La prima a opera dei gestori di YouTube, che hanno minacciato di chiudere il sito - parliamone, dove sarei andata a pescare i musicals degli Starkid oppure i video dei Vlogbrothers John e Hank?
La seconda per colpa di qualche pirla che ha scritto su una pagina dedicata a Hunger Games che Jennifer Lawrence si tirava fuori dal franchise per gli ultimi due film della saga. Notizia che mi ha fatto saltare almeno due battiti, mamma mia che infarto! Penso troppo bene del prossimo per poter sopravvivere un intenso Pesce d'Aprile!